Oasi dei Quadris

E’ nata Rosa, la puledrina

Lieto evento all’Oasi dei Quadris! Durante la notte è nata una nuova puledrina konik! Mamma e figlia stanno bene.
Domenica 12 marzo 2017, durante la festa del “Giorno della Cicogna” i bambini presenti potranno dare il nome anche alla puledrina, oltre che alle cicogne che verranno liberate dalla voliera.

24 giugno Corso di fotografia naturalistica per bambini

In collaborazione con l’Associazione Amici dell’Oasi dei Quadris di Fagagna (UD) si svolgerà il primo corso di fotografia naturalistica per bambini da 6 a 9 anni a cura di Sara Frigeri.

Con una guida esperta visiteremo il centro e scatteremo fotografie ai suoi ospiti, scoprendo tutte le loro curiosità. La lezione tratterà principalmente l’approccio agli animali, il mimetismo in natura e la composizione dell’inquadratura.

Attrezzatura consigliata: macchina fotografica digitale, abbigliamento dai colori neutri (verde, marrone, beige) e/o mimetici, scarpe da ginnastica, zainetto e bottiglietta d’acqua.

Per come raggiungere l’Oasi clicca qui, oppure imposta il tuo navigatore con le seguenti coordinate 46°07’38.0″N 13°05’09.3″E.

Per info e prenotazioni: +39 349 7461186 – frigerisara@gmail.com

Ibis ritrovato

Grazie alla determinazione di tre ragazzi di Quinto di Treviso un Ibis eremita allontanatosi dall’Oasi nei giorni scorsi è stato recuperato.

Simone, Davide e Francesco infatti, dopo aver catturato l’Ibis nel loro giardino di casa, hanno convinto il papà ad effettuare le ricerche su questo esemplare. Grazie all’anello posto sulla zampa hanno contattato l’Oasi dei Quadris e “Bart”, questo il nome del giovane Ibis, è stato recuperato.

Un grazie ancora a tre splendidi ragazzi per aver reso possibile questo importante recupero che ha salvato da probabile morte un prezioso esemplare di Geronticus eremita.

Cicogna nera all’Oasi

Nei giorni scorsi all’Oasi abbiamo avuto una visita molto gradita, insolita ma non eccezionale in quanto è già capitato negli anni passati. Un esemplare di Cicogna nera (Ciconia nigra) ha sostato nell’area delle voliere ed ha subito suscitato interesse e curiosità.
In Italia la Cicogna nera è una specie rara ed è tornata a nidificare nel 1994 in Piemonte (Parco Naturale del Monte Fenera). Segnalazioni di avvistamenti arrivano dalla Calabria, Basilicata e Lazio. Si ritiene che in Italia nidifichino una decina di coppie anche se il numero può ritenersi sottostimato in quanto è una specie elusiva che nidifica in luoghi appartati.
La Cicogna nera è leggermente più piccola della bianca. E’ lunga 95 cm, per circa 3 Kg di peso con un’apertura alare di circa 2 mt.