Domenica 15 marzo 2020 abbiamo liberato quattro cicogne dalla voliera. Non abbiamo potuto farlo come evento pubblico a causa delle restrizioni per il covid-19 e non potevamo aspettare oltre perché è questo il momento che si formano le coppie e cominciano a deporre le uova.
Alle cicogne liberate abbiamo dato i nomi di

FEDERICA per ricordare Federica Barbarino, la nostra amica dell’ufficio turistico di Fagagna che ci ha lasciati di recente per un brutto male, a soli 35 anni. Anello identificativo FA029

PENELOPE per ricordare la bambina morta per la caduta di un’acquasantiera in chiesa a Udine. Anello identificativo FA035

CARLO per ricordare Carlo Fabro, un amico e volontario dell’oasi venuto a mancare nel 2017. Anello identificativo FA033

CORONA… per far volar via la paura di questo virus che sta colpendo l’umanità ma che al contempo ci sta insegnando che LA NATURA VA RISPETTATA E AMATA, e noi umani siamo solo ospiti sulla terra, non ne siamo i padroni. Anello identificativo FA034

Ogni cicogna ha un anello identificativo con un numero ben visibile, così quando le vedrete volare, o costruire un nido, accudire i loro piccoli, sapete chi sono e di chi stanno tenendo vivo il ricordo.